CREDITEXPRESS DYNAMIC di Unicredit, tutte le informazioni utili

di Sofia Martini Commenta

CREDITEXPRESS DYNAMIC di Unicredit, tutte le informazioni utili per chi vuole accendere un prestito con questo istituto di credito promosso da Moody's.

Unicredit è una delle banche che ha ottenuto di recente la promozione da parte dell’agenzia Moodys, visti i risultati positivi ottenuti dall’istituto di credito nel 2014. Proponiamo ora uno dei prodotti di punta della banca presente sul sito ufficiale. 

CreditExpress Dynamic è il prestito personale flessibile che può adattarsi  alle tue esigenze di spesa, per fare un viaggio, arredare casa o acquistare l’auto. Con il prestito CreditExpress Dynamic puoi:

  • rimandare il pagamento di una rata
  • modificare la rata
  • ottenere nuova liquidità con la ricarica prestito senza presentare nuovi documenti
  • fissare un importo arrotondato della rata da mantenere  per tutta la durata del prestito personale e facile da ricordare
  • richiedere fino a 30.000 euro con una durata da 36 mesi ad un massimo di 84 mesi.

Unicredit promossa da Moody’s, qual è il suo prodotto di punta?

Puoi gestire le rate del tuo prestito

Salta Rata, Cambio Rata, Ricarica Prestito:hai 3 opzioni per una gestione flessibile del prestito personale:

  • Salto Rata: per rimandare il pagamento di una rata.*
  • Cambio Rata: per modificare la rata in base alle tue esigenze.*
  • Ricarica Prestito:per ottenere nuova liquidità senza presentare altri documenti.*

In più puoi chiedere il finanziamento su misura per te: la durata o l’importo dipendono dalla rata che scegli.
Grazie alla modalità di calcolo del preventivo puoi scegliere una rata del finanziamento con un importo arrotondato facile da ricordare e mantenerla per tutta la durata del prestito (es: 100, 120, 200, 350 euro).

(*)La richiesta può essere effettuata: per il cambio rata, dopo le prime 9 rate consecutive pagate dall’erogazione, la modifica dell’importo è consentita all’interno di un range predefinito di rata minima e massima; per il salto rata 1 volta per anno solare, dopo le prime 9 rate consecutive pagate dall’erogazione e comunque dopo il pagamento di almeno 6 rate dall’ultimo utilizzo del servizio; per la ricarica, che potrà essere effettuata per un importo non superiore a quanto rimborsato in linea capitale al momento della richiesta, dopo 24 rate pagate dall’erogazione o dall’ultimo utilizzo del servizio, per un massimo di 3 volte. L’esercizio delle opzioni “cambio rata”, “salto rata” e “ricarica” comporta la ridefinizione del piano di ammortamento.