Conto Friends di Credem: riservato ai più giovani. E c’è l’iPod

di Moreno 1

giovaniSarà stata una rivoluzione culturale “dolce”, non ancora del tutto perfezionata; sarà stata – chissà – la crisi economica… “Sarà quel che sarà”, come diceva una canzone di qualche anno fa, resta il fatto che nei discorsi dei leader politici, così come nelle misure adottate dai principali governi, sembra che il mondo stia riscoprendo l’importanza delle giovani generazioni. Non sappiamo se questo avvenga per “scaricare” sulle spalle di qualcun altro problemi che questo non ha creato (semmai subito), oppure per pugnace convinzione: resta la constatazione di uno stato di cose. Anche le banche, sembra, hanno considerato che se vogliono uscire dalla crisi devono spingersi un po’ più “in basso”, se non altro con il range dell’età della clientela per allargare la propria platea imbarcando anche i piccoli risparmiatori. E così stanno cercando delle strade per accattivarseli.

Cosa può desiderare un giovanissimo più che un iPod? Status-symbol prima ancora che lettore musicale, questo strumento sta segnando un’intera generazione con il suo design glamour e la sua maneggevolezza assoluta. Banca Credem lo sa, per questo regala “Un iPod Shuffle 2GB, il lettore di musica digitale che può contenere fino a 500 canzoni” a tutti coloro che apriranno un conto corrente “Friends”, riservato ai minori di anni 28 (chiaramente maggiorenni).

Friends è un conto che non remunera granché il capitale (solo lo 0,06% di interesse), ma si lascia perdonare abbattendo le spese di gestione: con solo 1,90 €uro al mese, i correntisti Friends di Credem possono infatti effettuare gratis tutte le operazioni di sportello, così come l’internet banking (una formula che tra le giovani generazioni ha già fatto breccia). Anche l’estratto conto on-line è gratuito, così come la carta Bancomat Friends e la carta Ego Friend, carta di credito che consente di effettuare acquisti ovunque nel mondo e pagare poi a saldo o a rate. Unico costo, i 5 €uro per la prepagata Ego Go, dato che pure la custodia dei titoli è gratuita. E tutto questo, iPod incluso, per soli 1,90 €uro al mese.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.