Convenzione tra INPS e IBL Banca per la cessione del quinto della pensione

di Sofia Martini Commenta

122552861Per tutti i pensionati che fossero in questo periodo alla ricerca di un prestito per far fronte alle necessità economiche quotidiane, una buona notizia arriva direttamente dall’INPS, l’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale, che ha stipulato una convenzione con il gruppo IBL Banca per permettere a tutti i titolari di assegni pensionistici di poter accedere ad un finanziamento agevolato.

In aumento le richieste per la cessione del quinto dello stipendio

Grazie alla convenzione stipulata tra INPS e IBL Banca, infatti, tutti i pensionati possono richiedere presso una delle filiali del gruppo la cessione del quinto della pensione attraverso la concessione di un prestito a tasso agevolato. Come consueto in tutti i casi di cessione del quinto, le rate saranno poi detratte direttamente dalla pensione del titolare e potranno al massimo raggiungere un quinto dell’importo totale.

Cessione del quinto dello stipendio come funziona

Per quanto riguarda le caratteristiche del prestito, infine, i pensionati che si rivolgeranno ad IBL Banca, in virtù dell’esistenza della convenzione con l’INPS, potranno beneficiare di tassi di interesse agevolati. Ecco un esempio delle caratteristiche del finanziamento che si potrebbe ottenere:

  • la durata del prestito può essere compresa tra 24 e 120 mesi
  • i tassi di interesse applicati saranno contenuti e fissi per tutta la durata del finanziamento
  • l’accesso al prestito per la cessione del quinto è riservato a tutti i titolari di pensione con un importo superiore a 500 euro al netto della quota che verrà ceduta
  • le pratiche di istruttoria previste saranno semplificate e si potrà beneficiare di maggiori garanzie e tutele, trattandosi di un prestito in convenzione con l’INPS.