Conto studenti da CR Volterra

di Roberto Commenta

studentiIl conto Studenti, di Cassa di Risparmio di Volterra, è un conto corrente “a pacchetto” dedicato agli studenti maggiorenni che frequentano, in particolare, i corsi universitari. A costoro l’istituto di credito è in grado di riservare delle condizioni di utilizzo particolarmente flessibili, ed economicamente convenienti, permettendo pertanto ai propri giovani clienti di poter conseguire un importante obiettivo: la migliore gestione delle proprie prime esigenze bancarie.

Il pacchetto proposto è infatti contraddistinto da un conto corrente a canone zero, ricco di contenuti ed agevolazioni, pensati per chi deve gestire anche budget limitati. Un conto senza spese fisse, che il giovane cliente dell’istituto di credito potrà pertanto andare a modellare a proprio piacimento, attivando i servizi di maggiore utilità.

Per citare qualche esempio riportato dallo stesso sito internet della banca, le operazioni sono gratuite senza limite di numero, gratis è l’addebito delle bollette in conto, gratis è il bancomat / pagobancomat, che permette anche di effettuare i prelevamenti presso gli sportelli automatici di altre banche senza alcuna commissione (vedi anche il conto Free della Cassa di Risparmio di Chieti).

Inoltre, per chi vive fuori sede e non ha la possibilità di raggiungere gli sportelli dell’istituto di credito, la Cassa di Risparmio di Volterra ha reso disponibile, sempre a canone azzerato, gli applicativi di banca telematica CRV ON LINE Base e di banca telefonica CRV IN TEL, che consentiranno al giovane cliente, in qualsiasi momento, di conoscere la situazione del proprio conto corrente, disporre bonifici e giroconti, ricaricare il cellulare ed effettuare tante altre operazioni informative e dispositive.

Per poter disporre di maggiori informazioni su questo o su altri prodotti che compongono la gamma di conti correnti dell’istituto di credito, vi consigliamo di consultare i fogli informativi di trasparenza sul sito internet crvolterra.it o, in alternativa, andare a visitare le agenzie della banca, dove i gestori saranno a vostra disposizione per fornire l’opportuna consulenza informativa.