Conto Prova 9 di BPER per provare i servizi della banca

di Sofia Martini Commenta

Per le imprese e per i piccoli professionisti BPER ha pensato al Conto Prova 9 per dare a queste particolari categorie di correntisti, la possibilità di testare con mano i servizi offerti dall’istituto di credito. Vediamo la descrizione del prodotto.

Il conto Prova 9 già nella nomenclatura ricorda la prova del nove e infatti serve per far capire hai clienti se i risultati della promozione fatta dalla banca sono attendibili. Ecco come la banca descrizione questo prodotto con la relativa scheda tecnica:

Il conto Prova 9 è una formula offerta alle piccole imprese che diventano clienti della Banca. È in grado di rispondere appieno alle diverse esigenze imprenditoriali ed offre la possibilità di provare per 9 mesi il modo di operare di BPER a condizioni economiche agevolate. Alla fine del periodo di prova, il cliente potrà scegliere il conto della gamma d’offerta BPER che meglio si adatta alle sue esigenze e all‘operatività dell’azienda.

PRINCIPALI CARATTERISTICHE DELL’OFFERTA

Condizioni agevolate: valide per 9 mesi
Canone trimestrale: 9,90 Euro
Franchigia trimestrale: 50 operazioni
Carta di credito: gratuita 1° anno

Il conto BPER Piccole Imprese è studiato in 3 profili di servizio:

    – SMALL a 30 euro di canone trimestrale, con 30 operazioni in franchigia
– MEDIUM a 60 euro di canone trimestrale, con 60 operazioni in franchigia
– LARGE a 120 euro di canone trimestrale, con operazioni gratuite illimitate.

Il conto è modulato in due differenti profili di operatività, caratterizzati da condizioni diverse per spesa di tenuta conto e bonifici:

    Il conto è modulato in due differenti profili di operatività, caratterizzati da condizioni diverse per spesa di tenuta conto e bonifici:

CONTO CONDOMINIO a 15 euro di canone trimestrale, con 20 operazioni in franchigia
CONTO CONDOMINIO PLUS a 30 euro di canone trimestrale, con 40 operazioni in franchigia