Conto Premio da Deutsche Bank

di Roberto Commenta

Il Conto Premio, di Deutsche Bank, è un conto corrente che l’istituto di credito tedesco ha predisposto per quella clientela che desideri ottenere un rendimento interessante sulle giacenze presenti sul rapporto. Il conto può contare su tutti i servizi tradizionali e, in più, sulla possibilità di far crescere il rendimento, decidendo per quanto tempo lasciare sul conto la propria liquidità. Vediamo allora nel maggior dettaglio quali sono le condizioni economiche di principale riferimento su tale rapporto bancario, e come ottenere maggiori informazioni sullo stesso.
 
Attraverso il Conto Premio il cliente di Deutsche Bank potrà ottenere fino al 4 per cento: il rendimento sarà crescente in base alla durata del mantenimento in conto della liquidità, con massima flessibilità nell’operatività, l’applicazione dell’imposta di bollo prevista per i conti correnti ordinari (34,20 euro). L’offerta è esclusivamente dedicata ai nuovi clienti privati e ai già clienti privati che apportino nuova liquidità.

In proposito delle condizioni riservate ai nuovi clienti privati, sottolineiamo come il canone mensile sia gratuito con accredito dello stipendio o della pensione per il conto “Zero Canone“; o con patrimonio complessivo pari o superiore a 100.000 euro per il conto “Più Investimenti“.

Alcuni servizi inclusi nel canone gratuito sono: Operazioni illimitate; Carte di pagamento; nternet e Phone Banking “db Interactive”; Libretto assegni; Bonifici SEPA online; e, per il conto Più Investimenti, anche il deposito titoli (vedi anche le condizioni BancoPosta novembre 2012).
 
Ricordiamo che il conto corrente in questione è apribile anche online, in pochi minuti, tenendo a portata di mano un documento di identità in corso di validità, il codice fiscale e il codice IBAN del proprio attuale conto.

Sul sito internet deutschebank.it, su quello specifico e dedicato al prodotto (dbcontopremio.it) e in tutte le filiali dell’istituto di credito tedesco, sono a disposizione i fogli informativi di trasparenza del servizio, con i quali ottenere tutte le maggiori informazioni sui benefici cui si è soggetti nella gestione delle proprie giacenze.