Conto Facto di Banca Farmafactoring, come funziona

di Sofia Martini Commenta

Conto Facto di Banca Farmafactoring, come funziona? Ecco come assicurarsi un rendimento dai risparmi faticosamente messi da parte.

Conto Facto è il prodotto di raccolta di Banca Farmafactoring. Il suo obiettivo è quello di garantire ai clienti degli investimenti personalizzati e chiari. È possibile infatti scegliere in autonomia la data di scadenza del proprio investimento.

Quello che piace di Conto Facto è che si tratta di un conto di deposito online innovativo completamente gratuito: tutti i movimenti effettuati sono gratis e l’imposta di bollo è a carico di Banca Farmafactoring. Queste caratteristiche che rendono il prodotto estremamente appetibile sono anche condivise con un buon numero di realtà digitali. Oggi per esempio abbiamo mostrato i vantaggi di un conto corrente che offre a costo zero anche un conto deposito collegato: la proposta di Bancadinamica.

Conto Bancadinamica, tassi fino all’1,30%

Conto Facto è un prodotto sicuro grazie alla garanzia da parte del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi per importi depositati fino a € 100.000 e si configura, in base ai feedback degli utenti, come uno strumento ideale per chi vuole accrescere la propria liquidità grazie a un rendimento garantito superiore a quello di un conto corrente tradizionale, con tassi di interesse fino al 2,20%.

Riepiloghiamo allora le condizioni di Conto Facto:

  1. VANTAGGI & PROMOZIONI: scegli il giorno esatto di scadenza, tassi fino al 2,00% e bollo a carico della banca sulle partite vincolate.
  2. Si possono vincolare da 15.000 euro (importo minimo) a 3.000.000 di euro (importo massimo) e questi sono gli interessi corrisposti sulle somme vincolate:
    • 0,30% su somme vincolate da 3 a 4 Mesi meno 1 giorno;
    • 0,35% su somme vincolate da 4 a 5 Mesi meno 1 giorno;
    • 0,40% su somme vincolate da 5 a 6 Mesi meno 1 giorno;
    • 0,45% su somme vincolate da 6 a 7 Mesi meno 1 giorno;
    • 0,50% su somme vincolate da 7 a 8 Mesi meno 1 giorno;
    • 0,55% su somme vincolate da 8 a 9 Mesi meno 1 giorno;
    • 0,80% su somme vincolate da 9 a 10 Mesi meno 1 giorno;
    • 1,10% su somme vincolate da 10 a 11 Mesi meno 1 giorno;
    • 1,40% su somme vincolate da 11 a 12 Mesi meno 1 giorno;
    • 1,70% su somme vincolate da 12 a 15 Mesi meno 1 giorno;
    • 1,75% su somme vincolate da 15 a 18 Mesi meno 1 giorno;
    • 1,80% su somme vincolate da 18 a 21 Mesi meno 1 giorno;
    • 1,85% su somme vincolate da 21 a 24 Mesi meno 1 giorno;
    • 1,90% su somme vincolate da 24 a 27 Mesi meno 1 giorno;
    • 1,95% su somme vincolate da 27 a 30 Mesi meno 1 giorno;
    • 1,95% su somme vincolate da 30 a 33 Mesi meno 1 giorno;
    • 1,95% su somme vincolate da 33 a 36 Mesi meno 1 giorno;
    • 2,00% su somme vincolate a 36 Mesi.