Conto Deposito di WebSella: 2,25% di interesse in 12 mesi

di Moreno Commenta

depositoPer chi possiede dei risparmi e vorrebbe fare in modo che questi gli rendessero qualche soldino, il momento è particolarmente decisivo: lasciarli sul conto corrente? A meno che si tratti di un conto on-line (che generalmente si vede applicati interessi maggiori) non conviene granché, nel senso che la remunerazione del capitale depositato difficilmente supera la quota dell’1/1,5% e tra spese di gestione e tasse da versare allo Stato rimane ben poco; “giocarseli” in Borsa? Può essere un’idea vincente se si segue il trading giorno per giorno (di questi tempi non sono infrequenti fluttuazioni a due cifre percentuali), un po’ meno se l’investimento è a medio termine perché… Non si sa cosa accadrà sul medio termine.

Avete mai pensato, allora, al Conto di Deposito? “Congelate” una parte del vostro conto, quella che siete convinti non vi servirà assolutamente, e trasferitela in uno di questi conti: avrete un capitale remunerato in una misura percentuale che potrebbe essere tanto maggiore quanto più lungo sarà il periodo del “blocco” del denaro sul Conto di Deposito. Non ci credete? Volete un esempio? Ecco per voi il Deposito WebSella.it. Dall’1,75 fino al 2,25% (lordo, per il netto bisogna togliere il 27%) a seconda che si vincoli il denaro da un minimo di 3 ad un massimo di 12 mesi.

Dimenticatevi di averlo, e lo ritroverete qualche tempo dopo cresciuto; un po’ come quando mandate i vostri figli in ferie da soli per la prima volta, e li ritrovate maturati al loro ritorno, tanto che sanno fare da mangiare e piegarsi i vestiti. Il conferimento minimo previsto è di 5mila €uro, le spese di liquidazione sono gratuite mentre c’è un’una tantum (cioè un’imposta che si paga “una volta sola”) per l’imposta di bollo pari a 14,62 €uro. E se questi soldi vi dovessero servire prima della scadenza del deposito? Si potranno disinvestire ottenendo una remunerazione pari al 75% di quella prevista, chiaramente calcolata togliendo la parte relativa ai giorni mancanti alla fine del vincolo.