Conto di deposito remunerato: più interessi con capitale vincolato

di Fil 2

conto-di-deposito-remuneratoCon i Bot che oramai tendono ad avere rendimenti annuali netti prossimi allo zero, è sempre più difficile per il piccolo risparmiatore poter ottenere dalla liquidità interessi degni di questo nome, specie se è scarsa da parte del soggetto la propensione al rischio, ad esempio, investendo in azioni, Etf o quote di fondi comuni di investimento a componente azionaria. Sul mercato c’è ad esempio la possibilità di sottoscrivere obbligazioni societarie, in particolare quelle dei colossi più importanti di Piazza Affari dei comparti bancario, assicurativo, automobilistico e telefonico, ma c’è anche la possibilità di destinare una quota parte della liquidità nei conti di deposito remunerati che rendono decisamente più dei Bot, danno addirittura gli interessi in anticipo, e se i soldi non servono nel breve termine, avvalendosi della remunerazione vincolata, si può guadagnare dal capitale anche di più.

Ad esempio Banca Ifis, con il prodotto Rendimax, offre l’opportunità, sia ai privati ed alle famiglie, sia alle imprese ed ai liberi professionisti, la possibilità di sottoscrivere un conto di deposito remunerato che, se vincolato, offre un interesse “extra”. Attualmente, Rendimax vincolato viene proposto con liquidazione immediata degli interessi, e con vincolo di 30, 60, 90, 180, 270 oppure 365 giorni, cui corrisponde, rispettivamente, un rendimento annuo lordo del 2,65%, 2,70%, 2,80%, 3%, 3,10% e 3,25%. Per aderire a “Rendimax vincolato” occorre però passare prima alla sottoscrizione di un conto Rendimax che sia già operativo.

Dopodiché, una volta scaricata l’integrazione contrattuale, il cliente di Banca Ifis potrà vincolare a scelta la propria liquidità, ottenere la liquidazione contestuale ed immediata degli interessi, ed attivare “Rendimax vincolato”. Chiaramente il conto di deposito remunerato con vincolo è ideale per chi è certo che, per il periodo di vincolo, non abbia necessità di smobilizzo del capitale, altrimenti c’è Rendimax “classico” che, con capitalizzazione trimestrale degli interessi, offre attualmente un rendimento annuo lordo del 2,48% senza spese e senza vincoli.

Commenti (2)

  1. Ma contoconto ti da il 4.50 vincolato per 6 mesi, invece dell’anno di Rendimax.. così a titolo informativo =)

I commenti sono disabilitati.