Concorso conto corrente Deutsche Bank: raddoppiano saldo e stipendio

di Fil Commenta

stipendioIl colosso bancario Deutsche Bank, per i titolari di conti correnti ordinari, e per chi li aprirà in questo periodo, ha ideato due concorsi che possono permette di vincere importi pari al saldo in conto oppure allo stipendio. Trattasi di due concorsi distinti, con validità dall’01/01/2010 al 30/06/2010 per i correntisti ordinari privati di Deutsche Bank con saldo positivo. Per entrambi i concorsi sono previste sei estrazioni, il 20 di ogni mese, a partire da febbraio e fino a luglio: con “Raddoppia il saldo di conto corrente” si possono vincere fino a 15 mila euro, mentre con “Raddoppia lo stipendio” di euro se nel possono vincere 5.000. Chiaramente, tutti i correntisti di Deutsche Bank che hanno un saldo in conto positivo, ed hanno altresì l’accredito automatico dello stipendio, partecipano ad entrambi i concorsi. Il premio viene erogato in buoni acquisto, su una “Spin Card” con la quale è possibile fare la spesa presso gli esercizi convenzionati fino all’ammontare presente sulla card e fino alla data indicata nella carta stessa.

Con la “Spin Card“, quindi, non è possibile prelevare denaro ma deve essere utilizzata presso gli esercizi convenzionati per l’acquisto di beni e servizi con l’esclusione, tra l’altro, di prodotti finanziari ed assicurativi, di Monopolio, nonché qualsiasi altro bene o servizio assimilabile al denaro. I destinatari dei premi vengono identificati sia attraverso il conto corrente per quanto riguarda il concorso “Raddoppia il saldo di conto corrente“, sia con l’identificativo della canalizzazione dello stipendio per quel che riguarda il concorso “Raddoppia lo stipendio“.

Nel caso in cui il vincitore di un premio assegnato non sia reperibile o il premio non venga riscosso, Deutsche Bank lo assegnerà ad un nominativo di riserva estratto per tali casi; altrimenti come ultima soluzione la Banca provvederà a destinarlo all’Unicef. Nel caso in cui la posizione del cliente sul conto non fosse in regola, la società promotrice dell’iniziativa può riservarsi l’opzione di sospendere l’erogazione del premio.