Conto corrente canone zero per il trading di Borsa

di Fil 1

Un conto titoli ed un conto corrente rigorosamente a canone zero; a zero sono anche le spese di apertura, di trasferimento dei titoli, di custodia e di amministrazione con la possibilità di operare per il trading online con delle commissioni ridotte. Si presenta così “Conto Trader”, il prodotto ideato da Banca Sella per chi punta ad operare in Borsa per il trading online tendendo sotto controllo i costi. Attualmente, tra l’altro, Conto Trader di Banca Sella è in promozione e prevede, nello specifico, la prima settimana di trading online a commissioni zero sul mercato azionario domestico e sul mercato dei derivati italiani ed esteri. Inoltre, le giacenze in conto corrente godono di una remunerazione crescente proprio in base al numero di operazioni di trading effettuate. Nel dettaglio, il tasso base di apertura del Conto Trader di Banca Sella è pari a zero, ma passa allo 0,25% con almeno dieci operazioni a trimestre; balza allo 0,75% con 50 operazioni a trimestre, e sale ancora, all’1%, con almeno 150 operazioni trimestrali.

Dopo la prima settimana di trading a zero commissioni, sui mercati sopra citati, le commissioni sull’azionario Italia arrivano fino ad un massimo di 5 euro ad eseguito, oppure si può sfruttare il sistema delle commissioni digressive pari allo 0,10% con un minimo di 2 e di massimi 19,95 euro. Su futures ed opzioni, le commissioni sono allo stesso modo “low cost” e partono da un minimo di 4 ad un massimo di 8 euro per operazione. Sui mercati ExtraMOT, EuroMOT, MOT, Hi-MTF ed EuroTLX, le commissioni sono pari a cinque euro ad eseguito oppure con le commissioni digressive lo 0,12% del controvalore dell’operazione con un minimo di 4 e massimi 19,95 euro.

Conto Trading, che si apre direttamente online dal sito di Banca Sella, offre tra l’altro il Bancomat gratuito unitamente a piattaforme di negoziazione evolute, funzionalità gratuite che sono allo stesso modo evolute, nonché tutti i servizi di base di home banking che spaziano dai bonifici al pagamento delle bollette e passando per la ricarica del cellulare.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.