Conto Commercio di Intesa Sanpaolo

di Fil 1

Per i commercianti che vogliono tenere bassi i costi, senza rinunciare ai servizi utili per la gestione dell’attività utilizzando un conto corrente, e per quelli che utilizzano i servizi POS, il Gruppo bancario Intesa Sanpaolo ha ideato “Conto Commercio“, il conto corrente per i commercianti che permette di andare a risparmiare sulle spese di gestione semplicemente andando ad attivare il servizio POS. Il canone del Conto Commercio è fisso e pari a 10 euro, ma si azzera andando ad attivare un contratto di POS Moneta Online o Setefi; nel canone sono comprese le operazioni POS in maniera illimitata ma anche quelle bancarie effettuate con i canali alternativi alla filiale, ovverosia il telefono, Internet e lo sportello bancario ATM; le operazioni in filiale o attraverso altri canali, senza costi aggiuntivi rispetto al canone mensile, si possono fare ma in numero di massimo 30 operazioni al trimestre, mentre quelle eccedenti costano 1,20 euro l’una.

E così, senza commissioni aggiuntive, il commerciante titolare del Conto Commercio di Intesa Sanpaolo può effettuare bonifici via Internet, con l’Atm oppure con il telefono, così come può disporre gratuitamente del libretto degli assegni. Gratis è anche l’estratto conto trimestrale a colori così come senza costi è l’invio delle comunicazioni di Legge. Con il Conto Commercio di Intesa Sanpaolo si possono attivare gratuitamente anche tanti altri servizi collegati, a partire dalla Carta Business e dalla Carta Bancomat per fare acquisti sia in Italia, sia all’estero.

I servizi per operare con il telefono, con il cellulare e via Internet sono ad attivazione gratuita così come il servizio di cassa continua può permettere al commerciante di poter depositare anche al di fuori degli orari di apertura delle filiali del Gruppo Intesa Sanpaolo. Il commerciante che attiva il Conto Commercio di Intesa Sanpaolo, ed è un nuovo cliente, può fruire della garanzia “Soddisfatti o Rimborsati” che permette di ottenere la restituzione dei canoni mensili pagati se si decide di chiudere il conto corrente entro i primi sei mesi dall’apertura.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.