Conti correnti zero spese settembre 2013

di Nicola D'Antuono Commenta

conti giovaniIn tempi di crisi gli italiani sono alla ricerca di servizi sempre meno costosi, cercando allo stesso tempo di salvaguardare la qualità degli stessi. Anche in tema di risparmio del denaro ci sono tanti buoni motivi per cercare di beneficiare dei servizi bancari più economici, considerando che dal 2013 le tasse sul risparmio degli italiani hanno subito una pericolosa impennata. I conti correnti sono certamente lo strumento principale per la gestione della propria liquidità e il mezzo dal quale iniziare una serie di movimentazioni dei flussi di denaro per cercare rendimenti accettabili.

La scelta del conto corrente più conveniente può partire dalle offerte delle banche online, ovvero quegli istituti di credito che lavorano quasi esclusivamente via internet e spesso specializzati nel rapporto con la clientela retail. Rispetto a un tradizionale conto corrente aperto presso la filiale di una banca, il conto online consente di beneficiare di un significativo risparmio dei costi mantenendo elevato il livello qualitativo dei servizi bancari.

Il conto corrente online permette al risparmiatore di ridurre i costi dei servizi bancari fino a 130 euro all’anno. Vediamo ora quali sono le principali offerte di conti low cost delle banche online per il mese di settembre 2013. Il Conto CheBanca! Online, gruppo Mediobanca, resta ancora una soluzione molto conveniente se il correntista opera quasi prettamente online. Non è previsto alcun canone annuo sul conto e non bisogna pagare l’imposta di bollo, che è a carico della banca. I prelievi presso gli ATM di altre banche sono gratuiti sia in Italia che all’estero.

Si possono fare anche bonifici online senza alcun limite, ma soprattutto senza costi (leggi anche Perché conviene cambiare banca). Meno conveniente è il bonifico o il prelievo allo sportello, che arriva a costare 3 euro a transazione. Piace anche la soluzione Conto BancoPosta Click di Poste Italiane e il Conto Italiano online di Banca Monte dei Paschi di Siena: anche qui le operazioni via web sono gratuite e non si paga il bollo. Infine, tra i migliori conti correnti a zero spese troviamo anche Conto Corrente Fineco (gruppo Unicredit), che però prevede una serie di parametri da rispettare per ottenere il conto gratuito.