Conti correnti zero imposta di bollo

di Daniele Pace Commenta

conto corrente di corrispondenza

Conto corrente Arancia di ING Direct, offre l’assenza di spese di gestione e di imposte, anche per giacenze con importo superiore a 5.000 euro. Anche il canone annuo è sempre azzerato, così come quello della carta di credito Arancio Pay e della prepagata MasterCard. Tale conto corrente, offre inoltre a zero spese, anche le commissioni ed i bonifici e prelievi, con la carta di debito sia nel nostro paese che in Europa. Anche Bancadinamica, offre ai suoi clienti un conto corrente a zero spese, senza imposta di bollo annuale dove sono incluse anche le operazioni illimitate senza alcuna commissione aggiuntiva. Il bancomat associate al vostro conto, permette di prelevare gratuitamente in tutta Europa. Sia l’estratto conto che le comunicazioni con la banca, non hanno costi. Con l’offerta di benvenuto, è previsto inoltre un rendimento dell’1% lordo su somme libere in conto corrente nei primi tre mesi, un vantaggio a cui è possibile avere diritto anche successivamente, accreditando il proprio stipendio o la propria pensione. Che Banca infine, riserva per i titolari dei conti correnti online, un prodotto a costo zero, privo di canone e senza imposta di bollo, indipendentemente della giacenza media. Sono previsti inoltre, prelievi e pagamenti in tutto il mondo senza spese aggiuntive.