Conti correnti per minori

di Daniele Pace Commenta

Anche i più piccoli possono avere un conto corrente da gestire, online, sia per i minorenni che per i giovanissimi.

i want tubìAnche i più piccoli possono avere un conto corrente da gestire, online, sia per i minorenni che per i giovanissimi. Quando si tratta di conti correnti per minorenni, chiaramente serve la supervisione dei genitori, specialmente in fase di apertura del conto. Delle speciali tutele regolate dalla legge, per rendere un pochino più indipendenti i propri figli, o per versare la classica paghetta, che una volta era data in contanti.

Tra le diverse offerte proposte ai ragazzi tra i 13 e i 17 anni, troviamo quella di Ubibanca, il conto corrente I Want Tubì, che consente una buona gestione dei piccoli risparmi, e dei piccoli pagamenti, perché si tratta di un conto senza costi, gestibile online per ogni controllo di spesa. Con l’apertura del conto, può essere richiesta anche una carta prepagata, la Enjoy One, che è fornita di un IBAN e oltre alla ricarica, può ricevere anche il bonifico, ricaricare il telefonino ed essere utilizzata per pagare i propri acquisti, anche nel territorio della Comunità Europea. È infatti una carta del circuito MasterCard, e non prevede spese per il ritiro dei contanti ai bancomat della Ubi Banca. Se aperto entro l’11 aprile, il conto da diritto alla partecipazione di un concorso, che vede tra i premi, buoni acquisto, voucher e prodotti tecnologici.