Contactless nuove carte di credito

di Daniele Pace Commenta

Le nuove carte di credito Contactless, ovvero senza contatto, prevedono l’utilizzo di tale carta a tecnologia RFID, acronimo che sta per Radio Frequency Identification (Identificazione a Radio Frequenza). Tutto questo si traduce in transazioni che possono essere effettuate senza dover inserire la carta nel POS ed inoltre senza dover digitare il codice PIN. Tutti i pagamenti senza contratto possono essere effettuati inoltre mediante cellulare, che supporta la tecnologia NFC ( Near Field Communication). Il vostro smartphone divine dunque un borsellino elettronico. Questa tecnologia può essere anche integrata nelle carte prepagate, oppure nelle carte di debito, in quelle prepagate multiservizi e nelle carte di credito tradizionali. Il tetto massimo per ciascun pagamento con Contactless, è di 25 euro, ed è stato fissato dagli istituti finanziari. Quando si supera tale cifra, il soggetto dovrà firmare lo scontrino oppure digitare il codice PIN.

Utilizzare queste carte è semplicissimo:

1. L’esercente digita l’importo della transazione sul display del lettore Contacless

2. Il consumatore poggia la sua carta sul lettore

3. Il lettore, emette un segnale luminoso ed acustico che conferma la lettura della carta, ovvero l’avvenuta transazione

I circuiti di pagamento Contacless sono: MasterCard, PayPass, Visa payWave ed American Express ExpressPay.