Contachilometri Reale, la polizza auto chilometrica

di Sofia Martini Commenta

Contachilometri Reale, la polizza auto chilometrica che si cuce sulle esigenze dell'automobilista e sull'uso che questo fa della vettura.

Con la polizza si risparmia se l’assicurato si sente protetto e soprattutto se l’assicurato ha le garanzie che richiede, se è stato in grado di personalizzare il prodotto. Una polizza chilometrica risponde alle esigenze di chi conosce perfettamente l’uso che farà della vettura. Reale Mutua va incontro a questi automobilisti. 

Si chiama Contachilometri Reale  ed è una polizza innovativa, messa a disposizione da una grande società assicurativa italiana sotto forma di mutua. Si chiama Reale Mutua ed è indicata per tutti coloro che non usano in modo assiduo una vettura e quindi vogliono assicurarla soltanto per il reale utilizzo che fanno del veicolo e senza rinunciare alla comodità di avere una copertura completa.

Le cinque polizze rc auto più convenienti

L’assicurazione chilometrica è molto specifica e modulabile sulla base delle esigenze del cliente. Il premio non è fisso ma ha una parte bloccata che si lega al settore assicurativo e una parte che si modella sulle esigenze del cliente e quindi è calibrata in base ai parametri impostati dal potenziale assicurato. La quota variabile dell’assicurazione, in questo caso specifico è collegata ai chilometri che si percorrono.

Ogni assicurato ha l’opportunità di scegliersi una fascia chilometrica nella quale rientra e a cadenza trimestrale verificare il rispetto dei limiti e la corrispondenza della dichiarazione alla realtà dei fatti. È necessario però installare sul proprio veicolo un dispositivo Full Box che effettua i conteggi per conto del’assicurazione. Se i chilometri percorsi sono più di quelli dichiarati, l’assicurato integra la polizza con una differenza di prezzo, e allo stesso modo ottiene un rimborso se i chilometri fatti sono meno del previsto. L’istallazione del dispositivo è gratuita.