Come compilare la dichiarazione DSU per il conto corrente

di Sofia Martini Commenta

Con il nuovo Isee scatteranno in automatico delle verifiche da parte dell' Anagrafe Tributaria per coloro che non segnaleranno la presenza del patrimonio mobiliare.

153134460A partire dal 1 gennaio 2015 con la riforma del nuovo Isee i contribuenti italiani faranno i conti con nuove modalità per il rilevamento dei patrimoni mobiliari racchiusi presso conti correnti bancari e postali.

Conti correnti e conti deposito entrano nei parametri dell’Isee 2015

In modo particolare ci sarà una stretta anti evasione che sta già dando i primi risultati anche solo a livello di annuncio nazionale. Ci saranno inoltre maggiori controlli da parte dell’ amministrazione in quanto i contribuenti inizieranno a compilare il quadro FC2 e dovranno compilare la casella che precede l’ indicazione analitica della giacenza dei conti correnti e degli investimenti.

L’indicazione dei conti correnti nella dichiarazione ISEE

Coloro che nel corso del 2014 non hanno posseduto alcun annuo corrente possono non barrare la casella. Compiendo questa azione, tuttavia, scatteranno in automatico delle verifiche da parte dell’ Anagrafe Tributaria la quale sarà in possesso dei dati dei contribuenti grazie all’ incrocio dei valori provenienti da altre amministrazioni.

In seguito a queste verifiche coloro per i quali emergeranno delle divergenze nella consistenza del patrimonio mobiliare accertato vedranno i loro nominativi trasferiti in segnalazioni destinate alla Guardia di finanza. Coloro che in passato hanno nascosto conti correnti hanno quindi davanti a sé solo due strade: potranno rinunciare alla richiesta di prestazioni agevolate oppure fare un’ atto denuncia contro se stessi e sottoporsi ai controlli. Chi ha un conto corrente con giacenza limitata non dovrà però temere la denuncia della mancata segnalazione per semplice dimenticanza.

Non si tratta però a ben guardare sempre di dimenticanze involontarie. Una prova? Le richieste di agevolazioni per questo motivo sono già diminuite del 10 per cento nell’ultimo anno.