Che cos’è il consorzio PattiChiari

di Sofia Martini Commenta

logo-abiForse non tutti sanno che in ambito bancario esiste da diverso tempo una realtà che si impegna per favorire un rapporto di reciproca fiducia e collaborazione tra banche e istituti di credito e consumatori.

Questa realtà si chiama PattiChiari ed è costituita da un consorzio che sotto la tutela dell’ABI, l’Associazione Bancaria Italiana, riunisce oltre 150 banche presenti su tutto il territorio nazionale.

Cosa è il servizio bancario di base

Che cos’è il consorzio PattiChiari

La missione del consorzio PattiChiari è quella di semplificare l’uso, da parte dei clienti, dei prodotti bancari e di accrescere la cultura finanziaria dei consumatori, affinché possano sempre scegliere in modo consapevole i prodotti di cui hanno bisogno tra le soluzioni più adatte alle loro esigenze.

Conto Corrente: come sceglierlo

L’ attività del consorzio PattiChiari è dunque regolata da una serie di norme e regole in cui si esprime il suo impegno per la qualità in ambito bancario e finanziario.

Alla definizione delle attività del consorzio PattiChiari partecipano e hanno partecipato, oltre all’ABI e agli istituti di credito anche soggetti esterni al mondo bancario, come alcune tra le principali associazioni dei consumatori italiane – Adiconsum, Altroconsumo, Codacons, Confconsumatori, Unione Nazionale dei Consumatori – e alcune istituzioni del mondo accademico, da anni insegnate nel favorire uno sviluppo migliore dei mercati.

Le banche che aderiscono al consorzio PattiChiari si impegnano ad offrire sempre ai loro clienti informazioni semplici e utili strumenti di confronto per conoscere e gestire al meglio prodotti bancari come conti correnti, mutui, e investimenti, mettendo a disposizione dei clienti tutta una serie di strumenti online con cui è possibile confrontare in maniera rapida le diverse offerte presenti sul mercato.