Cessioni del quinto… super con Unicredit

di Roberto Commenta

Come tutte le principali aziende di credito nazionali, anche Unicredit ha pensato bene di includere nella propria offerta commerciale un finanziamento che – con la forma tecnica della cessione del quinto dello stipendio – dia la possibilità a tutti i dipendenti pubblici amministrati dal Ministero dell’Economia e delle Finanze di poter accedere a un prestito a condizioni particolari.

Il prodotto ad hoc per questo tipo di affidamenti in Unicredit si chiama SuperQuinto, e si caratterizza per finanziamenti di importi non superiori ai 40.000 euro, a patto che la rata mensile addebitata direttamente mediante trattenuta nella busta paga non sia superiore a un quinto dello stipendio netto.

Con queste caratteristiche, il finanziamento si contraddistingue pertanto per una elevata sicurezza per l’istituto di credito, in grado di concedere un prestito anche a coloro che hanno già esposizioni debitorie nei confronti di altri istituti finanziari, potendo contare sulla solida base rappresentata da una trattenuta prioritaria sugli emolumenti.

La durata del finanziamento deve comunque essere compresa tra i 2 e i 10 anni. Il tasso applicato all’affidamento è rigorosamente fisso, a prescindere dalla durata e dall’importo richiesto. E’ inoltre possibile procedere, in qualsiasi momento, all’estinzione anticipata totale del finanziamento, pagando una penale pari all’1% del capitale residuo.

Il SuperQuinto è infine obbligatoriamente accompagnato da una polizza assicurativa che rimborsa il debito residuo al creditore in alcuni estremi casi che possono riguardare la vita del lavoratore.