Cessione del quinto da Ubi Banca

di Roberto 1

La cessione del quinto dello stipendio o della pensione, disponibile in ogni filiale di Ubi Banca, è un finanziamento personale che potrà essere rivolto nei confronti di quelle persone che cercano una linea di credito con la quale effettuare operazioni di acquisto di beni e di servizi, con restituzione mediante un addebito diretto sulla busta paga o sul cedolino pensione, nella misura massima di un quinto dello stipendio o della prestazione previdenziale.

Il finanziamento potrà essere erogato per importi variabili a seconda dell’età e dell’anzianità di servizio oltreche, ovviamente, sulla base dell’importo percepito mensilmente a titolo di retribuzione. La durata del piano di ammortamento potrà invece essere compreso tra un minimo di 24 mesi e un massimo di 120 mesi: una forbice temporale piuttosto ampia, che consentirà al cliente di poter scegliere in che modo rendere maggiormente compatibili i propri impegni presenti con il nuovo finanziamento.

Per quanto concerne le condizioni di onerosità, ricordiamo come, per legge, il finanziamento mediante cessione del quinto dello stipendio o della pensione debba prevedere l’applicazione di un tasso di interesse fisso, in grado di permettere alla clientela di Ubi Banca di rimborsare il debito con pagamento di rate il cui importo non subirà alcuna variazione fino alla naturale o anticipata estinzione del rapporto.

Ricordiamo infine come il finanziamento sia necessariamente abbinato ad un’assicurazione che garantisca il credito, per i dipendenti dal rischio di peridta della vita e dal rischio di perdita dell’impiego, e per i pensionati dal solo rischio vita. In qualsiasi momento, in sede precontrattuale, sarà possibile poter ottenere un preventivo gratuito e senza impegno, al fine di comprendere la fattibilità della transazione.

In tutte le filiali dell’istituto di credito, e sul sito internet della banca, sono a disposizione i fogli informativi di prodotto, con maggiori dettagli sulle condizioni applicate. Vi consigliamo di consultarli prima di sottoscrivere il servizio oggetto di questo post.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.