Cessione del quinto da Unipol Banca

di Roberto 2

La cessione del quinto Futuro di Unipol Banca è un finanziamento personale disponibile in qualsiasi filiale dell’istituto di credito, e utile per quella clientela pensionata o lavoratrice dipendente che desideri poter entrare in possesso di una somma di denaro utile per poter effettuare operazioni di acquisto di beni e di servizi, restituendo il capitale attraverso il pagamento di rate che verranno trattenute direttamente sulla busta paga o sul cedolino pensione del cliente.

Il prestito mediante cessione del quinto Futuro è un finanziamento molto semplice da richiedere: è infatti sufficiente presentare, in una qualsiasi filiale di Unipol Banca, la documentazione comprovante il proprio reddito. Non sono previste garanzie aggiuntive di natura personale o reale: il finanziamento è concesso con la sola firma del debitore, che scegliere in che modo restituire il capitale contratto con il debito.

Il piano di ammortamento del prodotto dovrà essere compresa entro i 120 mesi, con possibilità di estinzione anticipata del debito residuo, in qualsiasi momento. La scelta dell’estensione massima del prodotto dovrà comunque essere compatibile con il limite massimo di età anagrafica, pari a 75 anni al momento della scadenza naturale del finanziamento.

Ricordiamo infine che il prestito concessione del quinto di Unipol Banca sarà caratterizzato necessariamente dall’applicazione di un tasso di interesse fisso sul capitale oggetto del programma di rimborso, e con l’obbligatorio abbinamento di una copertura assicurativa sul rischio impiego (per i soli lavoratori dipendenti) e sul rischio decesso (per i pensionati), con finanziamento del premio dell’assicurazione mediante sovrapprezzo di ogni singola rata del programma di rimborso del capitale.

In tutte le filiali dell’istituto di credito, e sul sito internet della banca, sono a disposizione i fogli informativi di prodotto, con maggiori dettagli sulle condizioni applicate. Vi consigliamo di consultarli prima di sottoscrivere il servizio oggetto di questo post.

Commenti (2)

I commenti sono disabilitati.