Cessione del quinto con GE Money

di Roberto Commenta

Anche GE Money, come oramai tutti gli istituti finanziari, offre ai propri clienti la possibilità di finanziarsi attraverso la cessione del quinto dello stipendio.

Grazie a tale possibilità, prevista anche da GE Money, l’azienda è in grado di erogare un finanziamento che vedrà un graduale rimborso attraverso la trattenuta delle rate – pari ad un massimo di un quinto dello stipendio netto del lavoratore – direttamente sulla busta paga del cliente.

Da quanto sopra ne deriva che questa forma tecnica di finanziamento è usufruibile solamente dai lavoratori con un regolare contratto di lavoro a tempo indeterminato. E’ tuttavia possibile, grazie alle maggiori garanzie offerte da questa tipologia di prestito, che GE Money possa erogare finanziamenti anche a persone che hanno avuto difficoltà precedenti nel rimborso di altri affidamenti, e che quindi non riuscirebbero ad ottenere un tradizionale prestito personale senza garanzie dagli istituti bancari.

GE Money attraverso la cessione del quinto dello stipendio è in grado di erogare fino ad un massimo di 52.000 euro. Il piano di rimborso deve invece essere compreso tra i 24 e i 120 mesi.

Per ottenere maggiori informazioni, e conoscere le condizioni vigenti, vi rimandiamo al sito internet dell’istituto, o in una delle filiali dell’azienda.