Carta revolving Pago Facile da Fineco

di Roberto Commenta

La Carta revolving Pago Facile, disponibile presso Fineco, è una carta che permetterà al cliente di poter scegliere, con un semplice clic, la modalità di rimborso associata alla propria tessera, permettendo pertanto allo stesso cliente di poter pagare – a seconda delle proprie esigenze a saldo con addebito delle spese il giorno 10 del mese successivo, o in alternativa a rate scegliendo. tra una rata fissa (diversa a seconda del plafond della carta, 100 euro per plafond a 1.600 euro e 200 ero per plafond a 2.600 euro) o una rata variabile (il 10% dell’importo che ti rimane da pagare).

L’opzione del cambio rimborso decorrerà dal giorno lavorativo successivo alla data di richiesta e viene applicato alle spese che vengono contabilizzate dalla banca da quel momento in avanti. E’ comunque possibile riportare in qualsiasi momento la tua carta in modalità “a saldo”, garantendo pertanto al cliente la massima semplicità di utilizzo di questo strumento transazionale, e la più elevata flessibilità di amministrazione delle proprie spese. Con Pagofacile il cliente potrà anche cambiare online la modalità di rimborso di uno solo o più acquisti già effettuati nel mese in corso (vedi anche la carta revolving della Banca Popolare del Mezzogiorno).

Più nel dettaglio, la funzione Cambio rimborso permetterà al cliente di passare a rate o a saldo le spese e i prelevamenti che effettuerà da quel momento in avanti con la propria carta di credito, o decidere di cambiare online la tipologia di rimborso dei soli acquisti (e non dei prelievi) effettuati nel mese in corso.

L’utilità della carta è immediata: se il cliente ha troppe spese nell’arco di un periodo di tempo concentrato, potrà rateizzarle spostando da saldo a rate il valore di parte o di tutti gli acquisti già effettuati durante il mese in corso, scegliendo l’importo e il tipo di rata, e altresì spostare da rate a saldo l’ importo totale delle spese ancora da rimborsare.