Carta revolving dalla Banca di Sassari

di Roberto 1

La carta revolving presente nella gamma di strumenti di prelevamento e di pagamento della Banca di Sassari è uno strumento transazionale a rimborso rateale.

Contrariamente alle altre carte di credito “a saldo”, infatti, questo strumento permette alla propria clientela di restituire l’importo speso in un mese solare, nell’arco di una serie di rate di periodicità mensili.

La carta è gratuita per il primo anno; dal secondo anno in poi, la gratuità del canone è estesa solamente se si raggiungono i 1.500 euro di spese l’anno (altrimenti il costo è 20 euro).

Identico funzionamento per la carta aggiuntiva, con l’unica differenza che l’eventuale canone dal secondo anno in poi sarà pari a 10 euro.

Per quanto concerne le altre caratteristiche di riferimento, presente un plafond concordato con la banca (con un minimo di mille euro) e un limite di prelevamento giornaliero di 300 euro.

La produzione e l’invio dell’estratto conto ha invece un costo pari a 1,03 euro.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.