Carta prepagata ricaricabile per le imprese. Anche con il logo aziendale a colori!

di Fil Commenta

bper cardLe carte di credito prepagate ricaricabili sono uno strumento destinato solamente all’utilizzo dei privati e delle famiglie? Assolutamente no! Le carte prepagate ricaricabili rappresentano infatti uno strumento utile anche per le imprese, visto che il datore di lavoro può provvedere, concedendo una carta ricaricabile al dipendente o al collaboratore, a tenere sotto controllo le spese legate, ad esempio, alle trasferte ed a tutte le spese legate all’esercizio d’impresa. Nel panorama delle carte prepagate ricaricabili per le imprese, c’è quella offerta dalle banche del Gruppo Banca Popolare dell’Emilia Romagna, che può essere ricaricata sia presso gli sportelli ATM delle filiali della banca emittente, sia nelle 18 mila ricevitorie della Sisal sparse su tutto il territorio nazionale, sia presso gli oltre ottomila sportelli bancari ATM che aderiscono al circuito della banche popolari QuiMultibanca. La card, che si chiama “BperCard Payup impresa“, è interessante anche nel prezzo, visto che costa solo quindici euro, una tantum, e non richiede alcun rinnovo annuale.

Con tale strumento, che l’impresa può tra l’altro personalizzare con il logo a colori dell’azienda, si possono di conseguenza coprire le piccole spese con i pagamenti elettronici garantendo al datore di lavoro l’acquisizione di ogni dettaglio relativo alla tracciabilità dei pagamenti rispetto magari a quelli che vengono effettuati per cassa. Rispetto alle classiche carte di credito aziendali, la “BperCard Payup impresa” è allo stesso modo flessibile, sicura ed efficace nel suo utilizzo senza la necessità di collegarla all’apertura di un conto corrente bancario.

L’utilizzo della carta con il logo aziendale a colori permette inoltre di sfruttare il vantaggio di promuovere a costo zero anche l’immagine dell’impresa potendo effettuare tutte le operazioni tipiche che si effettuano con le carte di credito: dagli acquisti su Internet ai prelievi di denaro passando per il pagamento dei pedaggi autostradali ed il rifornimento del carburante, rigorosamente senza aggravio di commissioni.

E per monitorare le spese effettuate, presso gli oltre ottomila sportelli bancari ATM del network QuiMultibanca è possibile sempre risalire agli ultimi trenta movimenti effettuati con la carta. Inoltre, in caso di attivazione di più carte “BperCard Payup impresa“, il datore di lavoro, grazie ad un applicativo on line della Banca Popolare dell’Emilia Romagna, può ricaricare contemporaneamente tutte le carte intestate all’impresa.