Carta IBAN MPS Spider: forte questo ragnetto!

di Moreno 1

Quando si hanno delle necessità basilari, quali l’accredito dello stipendio e la possibilità di effettuare spese e prelevare denaro in tutta comodità e sicurezza, la soluzione migliore non è certo l’apertura di un conto corrente tradizionale. All’inizio, infatti, sembra tutto “rose e fiori”: ti rechi in banca, scopri le condizioni del prodotto e cominci a trasalire (“Il rendimento è così basso? E tutte quelle spese: come le pagherò?”), sottoscrivi il contratto e torni a casa felice con il tuo libretto degli assegni salvo scoprire che, tra imposte di bollo e canoni annui, molto difficilmente gli interessi ti sapranno ripagare. Forti di questa debolezza (ossimoro degno di un premio Nobel), in casa MPS hanno inventato Spider, un ragno dalle mille risorse e dalle zero pretese.

Spider è un Conto IBAN, ma sarebbe disonesto limitane la descrizione a questa sola caratteristica. Già, perché Spider è anche un servizio di Internet e Mobile Banking, tre caratteristiche che vi consentono di avere sempre in tasca il vostro conto corrente. C’è da dire che, al pari del ragnetto dal quale ha mutuato il nome, MPS Spider è una carta di piccole dimensioni: non tanto per la struttura fisica quanto perché come Carta IBAN mette a disposizione un tetto massimo di soli 10mila euro, davvero non molti per un prodotto che si offre come destinazione di accrediti ricorrenti (leggasi stipendio) attraverso bonifico.

Al pari di ogni altra Carta IBAN, anche MPS Spider dispone di funzionalità Bancomat per il prelievo contanti, la ricarica del cellulare e gli acquisti tramite POS o via internet. Come ogni altra Carta IBAN, poi, anche MPS Spider (che si può richiedere in tutte le filiali della Banca Monte dei Paschi di Siena) può essere rilasciata anche a non titolari di conto corrente e non residenti in Italia, purché maggiorenni. Il costo, quello sì, è molto più vantaggioso rispetto a quello offerto da altri prodotti analoghi: 10 euro annui che si riducono a 7, con primo anno gratis, per chi acquista sul sito infinita.mps.it.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.