Carta di credito La Stampa: vantaggi quotidiani

di Moreno 1

La_StampaUna carta di credito da uno dei gruppi più solidi e longevi della carta stampata. Così potremmo riassumere, a spot, la proposta del quotidiano La Stampa di Torino, pronto al grande lancio sul mercato di un prodotto marchiato con la testata del giornale. La carta di credito La Stampa è stata “studiata appositamente per i nostri (del giornale, ndr) clienti” cui viene offerta la possibilità di ottenere sconti, partecipare a raccolte punti e disporre di servizi studiati appositamente in collaborazione con UniCredit Family Financing. C’è un terzo logo, impresso sulla faccia anteriore: è quello di VISA, a garanzia di transazioni sicure e universalmente accettate. Andiamo a scoprire l’offerta più nel dettaglio.

La carta di credito La Stampa è gratuita: il primo anno non si paga, a partire dal secondo la si può invece tenere in vita dietro pagamento di 25 €uro l’anno. Soldi che si possono recuperare grazie all’annullamento delle spese di commissione sul rifornimento di carburante e grazie ad un tasso più conveniente rispetto ad altri sul mercato per acquisti sulla linea di credito dedicata. A proposito di linee di credito, sono due: per gli acquisti ordinari ci sono a disposizione fino a 1.500 €uro di plafond; per l’accesso esclusivo a servizi dedicati offerti da La Stampa il plafond si arricchisce del 50%, mettendo a disposizione del consumatore altri 750 €uro.

Sarà poi possibile scegliere la modalità di rimborso del denaro utilizzato: a saldo, i primi giorni del mese successivo all’utilizzo, oppure a rate, chiaramente con l’applicazione di un tasso di interesse. Sebbene poi UniCredit sia il fornitore della carta, non è necessario essere suoi clienti per ottenere carta di credito La Stampa: è sufficiente fornire le coordinate del vostro conto ed il gioco sarà fatto. Inoltre, per acquisti di importo superiore a 50 €uro, la carta “invia” un SMS al telefono indicato dall’utente fornendogli i dati della transazione avvenuta. Concludiamo aggiungendo che chi sottoscrive la carta e un abbonamento al quotidiano avrà il primo mese dell’abbonamento stesso gratuito.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.