Carta Business Commercial di Intesa Sanpaolo

di Sofia Martini Commenta

intesa_sanpaolo-150x150.gifSe siete liberi professionisti, artigiani, commercianti o titolari di imprese di piccole o medie dimensioni e  avete bisogno di strumenti di pagamento che vi assistano in tutte le vostre esigenze e necessità quotidiane, il gruppo bancario Intesa Sanpaolo offre diverse soluzioni per i clienti business.

Il Conto corrente Business Insieme di Intesa Sanpaolo

Alcuni post pubblicati in precedenza ci hanno dato infatti la possibilità di conoscere i conti correnti che la banca mette a disposizione di tutti i clienti business, ma l’offerta in questione può essere ulteriormente arricchita con la scelta di una carta di credito affidabile, pratica e flessibile.

> Il conto corrente separato Intermediari Assicurativi di Intesa Sanpaolo

In questo post vogliamo infatti presentare le caratteristiche della carta di credito Business Commercial che Intesa Sanpaolo offre a liberi professionisti e piccoli imprenditori.

Carta Business Commercial di Intesa Sanpaolo

La Carta Business Commercial di Intesa Sanpaolo è una carta di credito attiva sul circuito VISA appositamente studiata per tutti i clienti business che hanno la necessità di gestire anche grandi somme di denaro.

Tra le sue caratteristiche vi è infatti quella di avere un plafond molto alto di spesa, che arriva fino a 50 mila euro, in modo tale da permettere l’effettuazione anche dei pagamenti più onerosi.

La carta, inoltre, si caratterizza per la possibilità di ricevere l’addebito di tutte le spese nel corso del mese successivo e per avere una validità di 3 anni.

Come tutte le carte di credito, infine, la Carta Business Commercial di Intesa Sanpaolo consente ai suoi titolari la massima comodità nei pagamenti online e offline, sia in Italia che all’estero.