Carta Bancomat di Banca Marche

di Roberto Commenta

La nuova Carta Bancomat di Banca Marche, emessa sul circuito Bancomat/PagoBancomat e Cirrus/Maestro, è uno strumento di prelevamento e di pagamento con il quale il cliente potrà effettuare tutte le operazioni previste utilizzando un solo codice PIN (codice personale segreto). L’istituto di credito marchigiano ha predisposto una serie di tre diverse carte bancomat, ognuna delle quali in grado di rivolgersi a un target differente di clientela. Vediamo come poter prendere vantaggio delle varie opzioni di riferimento di questi strumenti transazionali.

La prima carta è la carta bancomat Base, una carta di pagamento che offre tutte le funzioni di base ad un prezzo vantaggioso. La seconda carta predisposta prende invece il nome di carta Forte, ed è una carta Bancomat che raddoppia i limiti di utilizzo per i prelievi e i pagamenti POS. Infine, la terza carta è la Bancomat Juniormat, una carta Bancomat riservata ai minori sottoscrittori del conto corrente 14-18 , con massimali ridotti, che offre tutte le funzioni di base. In ogni caso, il funzionamento prevede l’accesso alle transazioni attraverso il codice segreto PIN.

Inoltre, al fine di tutelare i titolari dai rischi di frode, le operazioni di prelievo e di pagamento con carte Bancomat sono consentite solo all’interno dell’Europa e più precisamente nei  paesi dell’Area Sepa. Nei paesi al di fuori dell’Area Sepa tali operazioni sono inibite e qualora i titolari abbiano la necessità di utilizzare le carte Bancomat anche in tali paesi, dovranno richiederne preventivamente l’abilitazione presso la propria Filiale.

Per quanto infine concerne le operazioni effettuabili, ecco un breve elenco di riepilogo: pagamento su POS PagoBancomat Italia (massimale giornaliero e mensile pari a 1.550 Euro); pagamento su POS Maestro in Italia e nel resto del Mondo (massimale giornaliero e mensile pari a 750 Euro); prelievo di contanti presso tutti gli sportelli esponenti il marchio Bancomat (massimale giornaliero: 250 Euro – massimale mensile: 1.500 Euro); prelievo di contanti presso tutti gli sportelli esponenti il marchio Cirrus in Italia e nel resto del Mondo (massimale giornaliero: 250 Euro – massimale mensile: 750 Euro); vrsamento di contante e di assegni bancari e circolari presso gli sportelli abilitati di Banca Marche; ricarica carte prepagate On Card e Shop&Go su sportelli Bancomat Banca Marche senza alcuna commissione aggiuntiva; ricarica telefonica (TIM, Vodafone, Wind e 3) su sportelli Bancomat BM senza spese aggiuntive.