Buoni Fruttiferi Postali: caratteristiche dei 4×4

di Sofia Martini Commenta

Buoni Fruttiferi Postali: 14 nuove serie pronte e disponibili negli uffici postali. Ecco le caratteristiche di questi titoli.

A partire dal 20 marzo Poste Italiane ha distribuito presso i suoi uffici delle nuove serie di Buoni Fruttiferi. In tutto si tratta di 14 nuove linee di credito. Vediamo insieme quali sono le caratteristiche principali di questi strumenti di risparmio e investimento. 

I titoli a rendimento fisso e garantito di piccolo taglio continuano ad essere molto gettonati tra i risparmiatori italiani ed oggi insieme ai libretti al risparmio vanno per la maggiore. Il cosiddetto risparmio postazione non ha nulla da temere rispetto ai titoli di stato.

Come funzionano i Buoni Fruttiferi Postali a tre anni

I Buoni Fruttiferi del Tesoro sono emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti e poi distribuiti soltanto attraverso gli sportelli postali italiani. Quello che li distingue dagli altri titoli di risparmio è che sono contraddistinti da codici di semplice lettura, sono adatti a tutte le tasche e a tutti i tipi di risparmiatori. Sono inoltre soggetti ad una tassazione agevolata del 12,50%.

Le nuove serie di Buoni Fruttiferi Postali confermano allora la loro convenienza e sono di queste serie: “Q02”, “W05”, “K08”, “T34”, “M97”, “P70”, “C18”, “J48”, “JA3”, “D53”, “N14”, “NA3”, “G13” e “V10”. Non sono più sottoscrivibili le Serie: “Q01”, “W04”, “K07”, “T33”, “M96”, “P69”, “C17”, “J47”, “JA2”, “D52”, “N13”, “NA2”, “G12” e “V09”.

Esaminiamo le caratteristiche dei Buoni 4×4:

  • BFP 4×4 – Serie “Q02”: la caratteristica è quella di riconoscere ogni 4 anni gli interessi maturati, dando quindi l’opportunità all’investitore di ridefinire periodicamente la durata del proprio investimento. Il tasso nominale di rendimento lordo è pari allo 0,25% dal primo al quarto anno, allo 0,75% dal quinto all’ottavo anno, all’1,25% dal nono al dodicesimo anno ed all’1,75% dal tredicesimo al sedicesimo anno;
  • BFP4x4RisparmiNuovi – Serie “W05”: è dedicato a coloro che investono nuova liquidità. Il tasso nominale di rendimento lordo è pari allo 0,40% dal primo al quarto anno, all’1,40% dal quinto all’ottavo anno, all’1,80% dal nono al dodicesimo anno ed al 2,41% dal tredicesimo al sedicesimo anno;
  • BFP4×4Fedeltà – Serie “K08”: garantisce un maggior rendimento a coloro che presentano al rimborso buoni fruttiferi postali scaduti. Il tasso nominale di rendimento lordo è pari allo 0,40% dal primo al quarto anno, all’1,40% dal quinto all’ottavo anno, all’1,80% dal nono al dodicesimo anno ed al 2,41% dal tredicesimo al sedicesimo anno.