A breve la vendita dei nuovi Btp Italia

di Sofia Martini Commenta

154141152Tra pochi giorni il Ministero del Tesoro aprirà nuovamente le vendite dei nuovi titoli di stato indicizzati all’inflazione, i Btp Italia, che hanno già riscosso un grande successo nel corso delle precedenti emissioni. 

> Il Tesoro annuncia una nuova emissione di Btp Italia entro Natale 2013

La nuova vendita dei Btp Italia comincerà martedì 5 novembre e durerà fino a venerdì 8, ma il Tesoro, alla luce del successo riscontrato dalle precedenti emissioni, ha già fatto sapere che le vendite potrebbero concludersi prima del previsto, a seconda del numero delle richieste prevenute.

Tassi BTP in lieve rialzo in asta poco sotto il 4,5%

Il collocamento dei nuovi titoli di Stato potrebbe dunque concludersi in anticipo il giorno 6 novembre alle ore 14, ragione per cui, chi desidera avere la certezza di aggiudicarsi i titoli richiesti deve inoltrare la sua richiesta entro questa fascia di tempo. E anche se nei giorni successivi la vendita dovesse continuare, il Ministero del Tesoro potrebbe comunque decidere di bloccare in anticipo il collocamento. Questa decisione, tuttavia, dovrà comunque essere comunicata entro la sera precedente al giorno di chiusura.

I nuovi Btp italia, indicizzati all’inflazione del nostro Paese, avranno un taglio minimo da mille euro e potranno essere acquistati solo per multipli di mille.

Per coloro che li acquisteranno il giorno dell’emissione non ci saranno da pagare altre spese o ratei di cedole da sostenere. Per quanto riguarda il tasso minimo annuo che verrà garantito su questo titolo, il Tesoro, come consueto, emetterà una comunicazione ufficiale il giorno precedente la vendita. Gli interessi, invece, verranno corrisposti attraverso cedole semestrali. In merito, infine, al tasso reale applicato su questi titoli, verrà comunicato al termine del collocamento stesso, qualunque sia la sua durata.