Borsa Protetta Arancio cos’è e quanto costa

di Sofia Martini Commenta

Fondi d’investimento curati da ING Direct, la banca olandese che ha filiali anche nel nostro paese ma che ha costruito il suo impero sui servizi erogati online. Ecco le caratteristiche di Borsa Protetta Arancio

Borsa Protetta Arancio è un insieme di fondi che consente ai clienti di ING Direct di investire conoscendo in anticipo il rendimento ad un anno del capitale investito e limitando ai minimi termini il rischio dell’investimento. Si può sottoscrivere Borsa Protetta Arancio Novembre, con le nuove condizioni, entro il 30 ottobre.

Costi

  • Zero spese per sottoscrizione e cancellazione
  • Il rendimento è al netto delle commissioni di gestione sul capitale investito (1,50%)
  • Tassazione: l’imposta sul guadagno è pari al 26% e la tassazione è operata direttamente da ING DIRECT.

Caratteristiche

  • Investimento minimo: 100€
  • Periodo di riferimento dell’indice EURO STOXX 50: dal 04/11/2016 al 30/10/2017
  • Gli interessi continueranno a maturare sul tuo Conto Arancio fino al 3 Novembre 2016.

Ma quanto dura l’investimento? A questa domanda risponde sempre ING Direct spiegando che si realizza un rendimento fisso e la protezione del capitale a scadenza dopo un anno. Sono possibili però i famosi disinvestimenti settimanali parziali o totali al valore di mercato (NAV) della quota che si trova su il Corriere della Sera. Le somme rimborsate da Borsa Protetta Arancio verranno riaccreditate sul Conto Arancio.

Per iniziare ad investire, allora, basta essere titolari di un Conto Arancio con un saldo di almeno €100. La sottoscrizione di Borsa Protetta Arancio è consentita solo durante specifiche finestre di collocamento. L’attuale finestra di collocamento si chiuderà il 30 Ottobre 2016. L’obiettivo della banca per i prossimi cinque anni è quello di aumentare il numero dei clienti e dei prestiti. Chissà quante persone saranno invogliate da un semplice e redditizio strumento d’investimento dei risparmi.