Barclaycard classic: quante qualità per una carta gratuita

di Moreno 2

barclaycardEmissione? Gratis. Canone Annuo? Zero. Commissioni sugli acquisti, i rifornimenti di carburante ed i pedaggi autostradali? Nessuna. Eventuale sostituzione, o ri-emissione della carta? Macché, anche queste due ipotesi non sarebbero un problema: sono gratuite come tutto il resto. La carta dei sogni? No: semplicemente Barclaycard, una carta revolving che consente a chi la possiede di effettuare le proprie spese in tutta libertà e sicurezza, ovunque nel mondo. Meglio – perché comunque un limite anche la “perfetta” Barclaycard ce lo dovrà pure avere – : ovunque nel mondo sia possibile trovare un POS VISA per il pagamento “virtuale” (ovvero senza l’esborso di carta moneta) dei propri acquisti.

Barclaycard mette a disposizione di coloro che la richiedono un credito da utilizzare in qualunque modo si desideri farlo; poi, grazie all’opzione revolving, ciascuno è libero di decidere quanto rimborsare di mese in mese rispetto all’ammontare che è stato speso. È insomma possibile decidere di rifondere a Barclaycard, che sostanzialmente l’ha prestata, l’intera somma di denaro spesa o solo una parte della stessa, quantificabile a partire da un minimo del 3% del saldo, in rate mensili. Nessuna rata fissa, dunque, e nemmeno il bisogno di cambiare banca, perché da brava revolving Barclaycard si appoggia direttamente al conto corrente dichiarato dall’intestatario.

La garanzia di Barclaycard, che si distingue dalle altre carte per il disegno arrotondato e sinuoso, è inoltre ben sperimentabile su internet: “Grazie alla Garanzia antifrode 100% – leggiamo nel sito – , tutte le tue transazioni sono protette da usi impropri, senza franchigia. Non solo: gli acquisti su siti internet italiani sono protetti fino alla consegna; in caso di danneggiamento o mancata consegna, Barclaycard rimborsa l’intero importo”. E se rimanete vittime di un furto, Barclaycard provvede a spedirvi contanti o carta d’emergenza ovunque nel mondo, oltre a rifondervi gli acquisti effettuati con la vostra carta dai rapinatori nelle due ore successive alla denuncia del furto.

Commenti (2)

I commenti sono disabilitati.