Banca Sella, con Conto Tuo gestisci il denaro dal telefonino

di Moreno Commenta

nokia-n85Spesso, quando si parla di evoluzione della civiltà verso la totale interattività, si “spara” un po’ alto, fuori bersaglio: non è vero sempre, né tantomeno per chiunque (le generazioni meno giovani ancora faticano ad adeguarsi). Eppure è vero anche che, almeno in qualche ambito, la trasformazione si sta verificando eccome, particolarmente grazie a nuove e sempre più complete tecnologie. Una volta, il conto corrente, ad esempio, era quella “cosa” che si poteva andare a vedere solamente in banca, un po’ come fosse un bel neonato in una nursery. Oggi non è più così: dapprima internet e le banche on-line, ora pure la loro “riduzione” pensata ad hoc per il telefonino, hanno trasformato molte cose. Come ha fatto Banca Sella con Conto Tuo.

Conto Tuo riduce le spese, portate fino alla soglia – veramente minima, anche se non è la più bassa che abbiamo individuato sul mercato – di 3 €uro al mese. Una volta corrisposta, anzi stornata direttamente dall’ammontare del vostro conto, questa somma, avrete la possibilità di vedere in qualunque momento e da qualunque luogo, semplicemente sul vostro telefonino, saldo e movimenti effettuati sul conto e mediante le vostre carte, eseguire bonifici e giroconti, operare in trading on-line e – naturalmente – “dar da mangiare” alla vostra scheda prepagata del telefonino ricaricandola, così come vi sarà possibile ricaricare eventuali carte acquisti prepagate.

Non avete un telefonino di ultima generazione, bensì un antico GSM con display in bianco e nero, tasti che cominciano a non funzionare più e connessione ad internet manco a parlarne? Anzitutto non sentitevi da meno: non è l’abito, in questo caso il telefonino, a fare il monaco. Ma qualora voleste un apparecchio che vi consenta di operare sul vostro conto, Banca Sella ha pensato anche a questo allacciando una partnership con Vodafone, che perciò vi offrirà l’abbonamento “facile più small” oltre ad un Nokia N85 al prezzo iper-scontato di 149 €uro invece dei 399 che spettano a tutti gli altri “comuni mortali”. Per avere la vostra banca sempre in tasca…