Assicurazioni vita e salute: UniCredit Protezione

di Fil Commenta

Un prodotto assicurativo vita ed uno a protezione della salute con la possibilità di abbinare entrambe le soluzioni. Si presentano così “UniCredit Protezione Salute” e “UniCredit Protezione Vita“, i due prodotti del colosso bancario europeo che sono in grado di garantire serenità economica al contraente ed alla propria famiglia in funzione dei livelli e degli obiettivi di protezione definiti a livello contrattuale. Trattasi, in particolare, di due prodotti personalizzabili, con UniCredit Protezione Salute che è sottoscrivibile potendo scegliere tra tre opzioni, e con la garanzia di poter andare a ricevere un indennizzo in caso di intervento chirurgico, oppure una diaria giornaliera nel caso di ricovero ospedaliero senza intervento. Il premio di “UniCredit Protezione Salute” può essere pagato dal contraente o con una quota annuale, oppure in piccole quote ogni mese; il tutto fermo restando che, con la massima flessibilità ed a condizioni e vantaggi invariati, il contraente per le eventuali cure può scegliere o un istituto privato, oppure una struttura del servizio sanitario pubblico.

UniCredit Protezione Vita“, sottoscrivibile presso le Agenzie Unicredit, è invece il prodotto con la cui stipula il contraente può beneficiare di due specifiche coperture: una è data dalla copertura temporanea caso morte, e l’altra data dalla malattia grave. In questo modo il prodotto protegge dagli imprevisti della vita garantendo nello stesso tempo una adeguata stabilità economica alla propria famiglia.

E’ lo stesso contraente che con “UniCredit Protezione Vita” può scegliere il capitale da assicurare sia in caso di decesso, grazie ad un ampio intervallo di importi che si possono definire, sia per il caso di malattia grave con due possibili livelli di scelta. Il premio di “UniCredit Protezione Vita“, in base alla normativa fiscale vigente, è detraibile nella misura del 19% del premio versato a fronte di un massimale annuo pari a 1.291,14 euro attualmente previsto dalla Legge.