Assicurazioni viaggio, consigli utili

di Daniele Pace Commenta

Agosto è tempo di viaggi, e quindi sono in molti a volersi proteggere da eventuali imprevisti e non trasformare la vacanza in un tormento stressante.

viaggioAgosto è tempo di viaggi, e quindi sono in molti a volersi proteggere da eventuali imprevisti e non trasformare la vacanza in un tormento stressante, specialmente in destinazioni esotiche e particolari, dove l’assistenza e l’accoglienza lasciano spesso a desiderare.

L’assicurazione per il viaggio è dunque la migliore soluzione in questi casi, per tutti i tipi di problemi, dalla perdita del bagaglio fino ad eventuali spese mediche, che in alcuni paesi possono essere molto costose, come in Giappone e negli Stati Uniti, dove non ci sono coperture da parte dello stato, in nessun caso.

Inoltre si possono avere anche assistenza telefonica e linguistica, per i paesi più esotici. Si consiglia quindi sempre di consultare la guida della Farnesina, che potrete trovare sul sito del Ministero degli Esteri. Qui infatti c’è la pagina Viaggiare Sicuri, che offre informazioni per tutto quello che c’è da sapere dal punto di vista sanitario, della sicurezza e dei permessi di ingresso in tutti i paesi.

Fondamentale è conoscere la situazione, paese per paese, dal punto di vista della sicurezza, che include anche eventuali problemi sanitari e vaccinazioni da effettuare, ma anche episodi di violenza e terrorismo, purtroppo moto forti in molti paesi del mondo. In questi casi, anche se sconsiglia il viaggio come prima precauzione, se si decide di visitare comunque un paese pericoloso, è sempre meglio munirsi di un’assicurazione che vi possa coprire.