Assicurazioni moto online 2013

di Sofia Martini Commenta

Piccolo_AssicurazioneMotoTra le spese che ogni anno ci si trova a dover affrontare c’è quella dell’assicurazione moto o auto che sia. Il settore assicurativo si è decisamente allargato come nel caso delle tecnologia o del Assicurare il conto corrente. Auto e Moto, invece, sono tra le classiche assicurazioni di sempre. È anche vero che le due vetture sono decisamente diverse tra loro nei termini di costi assicurativi dato che l’assicurazione per la macchina costa decisamente di più. Ma anche il peso dell’assicurazione della moto si fa sentire. Uno studio del Ivass sostiene che il costo delle assicurazioni moto è salito negli ultimi dodici mesi del 3,5% per il sesso maschile e dell’1,1% del sesso femminile.

Quest’ultimo aumento di cui si è appena parlato ha portato ad un incremento di quelle che sono le richieste dei preventivi online. Sembra, infatti, che il settore delle assicurazioni online continui ad essere quello più conveniente sul mercato. Ecco alcuni consigli per tutti coloro che stanno cercando di abbassare l’importo della propria polizza assicurativa:

  • polizza annua con durata temporanea: sono delle polizze che hanno una dirata annuale, ovvero la durata di un qualsiasi contratto assicurativo. Tuttavia, con questa tipologia di polizza, si indiacano i mesi dell’anno in cui si utilizzerà la propria moto e, minori sono i msei e minore sarà il cospto dell’assicrazione;
  • Decreto Bersani (decreto utilizzato anche per Richiesta estinzione anticipata mutuo). Questa legge permette di acquisire la classe di merito di un familiare stretto in base a determinati requisiti, requisiti che possono evitare la lunga e costosta carriera assicurativa che solitamente prevede una partenza dalla 14° classe di merito (lo stesso decreto tratta anche il recesso anticipato dei contratti);
  • Conducenti adulti;
  • Sesso femminile alla guida paga meno.