Assicurazioni false in aumento

di Laura Commenta

rcautoAssicurare l’auto o no? Una domanda che non dovremmo neanche porci data l’obbligatorietà dell’assicurazione Rc auto. Eppure, aumentano coloro che, sicuri della propria guida e quindi di non fare alcun incidente (sarà questo il motivo?), preferiscono non stipulare l’Rc auto e, per ingannare le autorità preposte ai controlli si rivolgono ai falsificatori di tagliandi. E non solo, alcuni vi provvedono a casa propria. Pare infatti che basti uno scanner, stamante e fotocopiatrice e il gioco é fatto.

Nel 2008 a Roma sono state sequestrate circa 8.000 autovetture perché con assicurazioni scadute o del tutto mancanti e nella maggior parte dei casi il tagliando era falso. In tutta Italia 100.000 veicoli l’anno fermati, con un incremento che va dall’8% al 12%. Chi disdegna il fai da te ricorre al mercato estero: dal Sud America e dal Centro Africa, da dove arrivano prestampati identici agli originali. Talmente simili che per la Polizia municipale non è semplice riconoscere un falso.

Da diversi anni (3-4 per l’esattezza) – ha dichiarato Ivano Leo, vice presidente di Anvu (Associazione nazionale vigili urbani) – abbiamo chiesto alla Regione Lazio la creazione di gabinetti scientifici, presenti già a Milano e in numerose città del Nord, predisposti ad individuare la falsa documentazione. Il tutto richiederebbe un investimento di pochi euro e l’utilizzo di due vigili urbani. Inoltre le compagnie assicurative dovrebbero essere obbligate a sporgere denuncia

Infatti molto spesso le compagnie che si ritrovano sui tagliandi falsi non sono al corrente di nulla e, una volta scoperto il misfatto, evitano molte volte di denunciare i malfattori (a causa della lentezza della giustizia italiana?).

Consoliamoci con le buone notizie: gli incidenti stradali nella capitale sono diminuiti. Secondo i dati forniti dal Comando della Polizia municipale di Roma nel 2008 ci sono stati 34.000 incidenti contro i 39.000 dell’anno precedente. Tra il primo ed il secondo semestre del 2008 il calo é stato notevole: i morti sono passati da 87 a 54.