Simulazione assicurazione viaggi Columbus Direct (che poi, Lui, sarà partito?)

di Moreno Commenta

Un’altra occasione per scappare (ma l’assicurazione viaggi?)

Si è dimesso. Il Berlusconi IV si è chiuso lo scorso 12 novembre in seguito alle pressanti spallate messe in atto dall’economia europea. La Bce ha evidenziato gravi ritardi di insolvenza e sollecitato riforme urgenti, l’Esecutivo ha dovuto prenderne atto in concomitanza con le defezioni in seno alla maggioranza. Allora.

Allora Ryanair l’aveva quasi messo in conto. Un po’ auspicio, un po’ consiglio. Alla fine, goliardia meglio conosciuta oggi come marketing. Il marketing irriverente che funziona sempre.

“Caro Silvio – si è letto sul sito della compagnia nel corso dell’ultima campagna di promozione dei voli low cost –  un’altra occasione per scappare con i voli di Ryanair“.

Soprattutto verso l’Europa. Sicchè. Berlusconi in viaggio per l’Europa, in questo periodo, si fa fatica anche solo a pensarlo (che sarebbe come vedere la vittima scorazzare in lungo e in largo intorno al carnefice) però, nel caso avesse necessità di mettere in mostra il proverbiale lato d’uomo tutto d’un pezzo e decidesse di fare tappa qua e là – tra la Francia e la Germania – bhè. In quel caso servirebbe anche a lui. Una buona assicurazione viaggi che sappia al contempo essere garanzia di tranquillità e valore aggiunto per conseguire il fine ultimo. Godere uno per uno i giorni di vacanza.

Columbus Direct Insurance

Tra le molteplici offerte al vaglio – consultabili on line presso i siti ufficiali delle maggiori compagnie e individuabili nelle filiali sparigliate su territorio nazionale – colpisce quella che fa capo alla Columbus Direct Insurance, società specializzata nelle assicurazioni di viaggio stipulate online e per telefono non solo in Italia ma anche in altri 50 e più Stati del mondo.

I prezzi competitivi e la scelta di non fare compromessi sulla copertura sono garanzie che hanno assunto autorevolezza grazie alla manifesta trasparenza che distingue il gruppo dal 1988: da allora, i clienti sono diventati più di un milione e mezzo.

Il confronto rispetto ai prezzi offerti dalle altre compagnie, lo fa la stessa Columbus sul proprio portale: tra le tante simulazioni, vi proponiamo la differenza insita nella tipologia legata alla formula vacanza famiglia di 5 persone (due adulti e tre bambini) per 2 settimane in Europa (Norvegia, aereo). La copertura richiesta è sanitaria e dei servizi di rimpatrio / assistenza, protezione bagaglio e danni non intenzionali procurati in hotel.

Garanzie, feedback e simulazione

A divulgarne ulteriormente la serietà, anche la sottoscrizione della polizza da parte di una delle principali compagnie assicurative mondiali: Chartis Europe. Lo si dice perché il riscontro e l’altisonaza dei nomi in questione inducono a una valutazione in termini di affidabilità ma resta inteso che è il resoconto della propria esperienza che continua a attribuire maggiore o minore credito a ciascuna compagnia (resta in tal senso vivo l’invito a feedback positivi o negativi).

Nello specifico, riepetto al ventaglio di proposte identificabili con facilità all’interno del sito, si prova a rendere conto dell’offerta assicurazione viaggi per un singolo viaggio. Non solo perché quella di un viaggio all’anno pare la conditio che accomuna la maggior parte dei cittadini ma anche per il fatto che le garanzie incluse all’interno del pacchetto appena enunciato sono poi riscontrabili anche nelle altre tipologie (che sono: l’Assicurazione Avventura e l’Assicurazione Annuale).

Tra i servizi: assistenza 24 su 24 in caso di emergenze o infortuni personali; assistenza medica fino a 1 milione di euro per spese sanitarie incluso rimpatrio, anticipo contante, costi di operazioni di soccorso; assistenza legale; copertura bagaglio fino a 1.500 euro a persona in caso di perdita, danno o furto del tuo bagaglio; copertura spese annullamento fino a 2 mila euro se occorre annullare la vacanza per imprevisti; risarcimento in caso di coinvolgimento in incidenti fino alla somma massima di 25 mila euro; copertura spese legali per qualsiasi costo legale associato a incidente personale; risarcimento per ritardi; copertura responsabilità civile.

Abbiamo provato a simulare un preventivo – lo si può fare direttamente dal portale – riconducibile a una famiglia di tre persone in partenza per l’Europa. Il risultato è quello in immagine.

Che poi, alla fine, lui – voglio dire l’ex Premier – per l’Europa sarà partito? Partirà? Mah, si fa fatica anche solo a pensarlo (che sarebbe come vedere la vittima scorazzare in lungo e in largo intorno al carnefice).