Assicurazione patente auto

di Daniele Pace Commenta

Ormai tutti sono a conoscenza di come funziona un contratto assicurativo per la propria auto, ma c'è anche sulla patente di guida.

Assicurazione patente autoOrmai tutti sono a conoscenza di come funziona un contratto assicurativo per la propria auto, ma è altrettanto vero che sono pochissime le persone che sanno che esiste anche una polizza assicurativa sulla patente di guida. Essa è nata come forma di tutela in caso di ritiro, sospensione o revoca della medesima. Attualmente il settore assicurativo mette a disposizione della propria clientela sempre nuove soluzioni molto interessanti, rivolte a tutti gli utilizzi. In pratica tutti conosco l’RC Auto o la polizza per altri mezzi di trasporto, ma in pochissimo sono a conoscenza dell’assicurazione della propria patente di guida. Mediante questa polizza adatta in particolar modo a coloro che viaggiano spesso per lavoro, è possibile ottenere un risarcimento variabile nel caso in cui si infranga il codice stradale e di conseguenza le Forze dell’Ordine provvedono a decurtare punti dal documento piuttosto che ritirarlo. Sono moltissime le compagnie che offrono tale servizio, e molto spesso sono proprio le più tradizionali. La Genialloyd ad esempio propone un’assicurazione che garantisce al cliente un risarcimento delle spese fino a 400 euro, utili al recupero dei punti della patente persi, oltre ad una indennità giornaliera per fronteggiare alla sospensione della patente in caso dovessero verificarsi incidenti automobilistici con lesioni a terzi, a patto che non sia stato violato il Codice Stradale.