Assicurazione moto, la polizza a rate e a tasso zero di Unipol

di Sofia Martini Commenta

Se si possiede una moto, per accedere all’assicurazione a rate proposta da UnipolSai è necessario che il premio da dilazionare sia superiore a 330 euro.

Pagare il premio annuale dell’assicurazione in un’unica soluzione può configurarsi come un problema non indifferente per chi deve fare quadrare il bilancio di ogni mese e non vorrebbe indebitarsi per onorare la scadenza.

Sono numerosi i casi in cui è possibile, a fronte di una maggiorazione contenuta del premio, spezzare il pagamento in due sessioni semestrali, ma esiste anche un’opzione interessante, proposta da UnipolSai Assicurazioni che consente di rateizzare a tasso zero l’intero importo del premio, che si tratti una polizza auto o di una polizza moto.

Se si possiede una moto, per accedere all’assicurazione a rate proposta da UnipolSai è necessario che il premio da dilazionare sia superiore a 330 euro. In questo caso si può beneficiare dello stesso vantaggio riservato alle assicurazioni auto: rate mensili senza interessi, TAN 0%, TAEG 0%. Gli oneri del finanziamento restano a carico della compagnia, cosicché l’assicurato paga solo quanto previsto dal preventivo.

L’iniziativa è rivolta a clienti di età massima 75 anni, per assicurati che superano l’età limite viene richiesta la presenza di un garante. Per le persone fisiche l’importo massimo che si può corrispondere a rate è fissato a 2.500 euro, anche riferendosi a più polizze dello stesso titolare. La richiesta di finanziamento non esclude la possibilità di accedere agli sconti normalmente previsti in base al tipo di contratto sottoscritto.

Chi è già cliente UnipolSai ed è interessato al pagamento dilazionato può decidere al rinnovo se rateizzare l’intero premio annuale in 11 rate mensili, oppure dividere il premio in due tranche semestrali e rimborsarlo in 10 rate, 5 per ogni semestre. Ai nuovi clienti si propone invece solo la soluzione a frazionamento semestrale, vale a dire 5 rate per ogni semestre per un totale di 10 rate fisse. Il pagamento della polizza a rate avviene per addebito diretto in conto corrente, a partire dal mese successivo alla stipula del contratto assicurativo.