Assicurazione casa in affitto

di Daniele Pace Commenta

Oggi è possibile stipulare un’assicurazione anche sulla casa in cui si è affittuari, proprio come quando di acquista una vettura.

Assicurazione casa in affittoOggi è possibile stipulare un’assicurazione anche sulla casa in cui si è affittuari, proprio come quando di acquista una vettura, dove ci si premura di comprendere come si possa fare un preventivo per la polizza RCA. Stare in affitto significa correre eventuali rischi di chi vive in un appartamento di cui non si è proprietari. La polizza in questione viene detta a rischio locativo, e tutelano dai eventuali danni a cose o persone durante il periodo di affitto. Tale polizze contemplano infatti i danni causati da incendi, oppure esplosioni dovute a perdite di gas o danni provocati da perdita di acqua. Le garanzie offerte a questa tipologia di danni possono essere relative a fattori esterni, ovvero che sono estranei dalla volontà dell’affittuario, oppure da fattori interni, ovvero causati accidentalmente dall’inquilino. Nel primo caso la polizza stipulata rimborserà i danni subiti all’inquilino verso i suoi beni, mentre in caso di incendio, i danni subiti saranno a carico del proprietario dell’abitazione. Nel secondo caso invece, in presenza di danni provocati accidentalmente dall’affittuario, la polizza assicurativa risarcirà il proprietario dall’abitazione della somma dovuta. Inoltre è possibile includere nell’assicurazione la garanzia ricorso terzi, che provvederà a tutelare i beni dei vicini o di altre persone coinvolte nel danno.