Assicurare l’auto per un solo giorno. Si può?

di Daniele Pace Commenta

Si può assicurare un’auto per un solo giorno? La risposta è si, con alcune compagnie. Si chiamano assicurazioni auto temporanee, e le più diffuse sono quelle che coprono periodi tra una settimana fino ai sei mesi. Più rare, ma non impossibili da trovare, sono quelle che possono coprire solo 24 ore, utili se si ha la necessità di spostare un’auto ferma da un punto ad un altro ad esempio, magari perché non marciante e destinata ad un meccanico o perché è destinata ad un rottamatore. Oppure potrebbe trattarsi di una vecchia auto, non più utilizzata, da spostare per mostrarla ad un potenziale compratore.

La polizza giornaliera quindi, è un esigenza che potrebbe presentarsi ad ogni automobilista che non vuole certo pagare un anno di assicurazione per un solo giorno di spostamento. Per sapere quanto si dovrà pagare per un giorno di assicurazione, la compagnia utilizza gli stessi fattori utilizzati per le polizze tradizionali. Quindi sono indicativi il luogo dove la macchina deve marciare e dove è residente il proprietario, l’età di chi deve condurre l’auto, la data di immatricolazione del veicolo, la classe CU ed altri elementi. Chiaramente, essendo un’assicurazione a brevissimo periodo, il costo è maggiore rispetto ad una polizza tradizionale, se riferito alla media temporale. Alcune volte corrisponde anche a due mesi che si pagherebbero, ipoteticamente, per una polizza tradizionale. Poi potrebbero essere considerate anche le franchigie ed altre coperture che generalmente non sono incluse in altre polizze. Quindi l’assicurazione giornaliera è possibile, ma piuttosto costosa.