Al via i pagamenti online anche via Twitter

di Sofia Martini Commenta

Il sistema al momento è in fase di sperimentazione e dovrebbe includere e permettere lo scambio di denaro attraverso i tweet. Ma potrebbe arrivare presto in Italia.

twitterI pagamenti digitali via Twitter diventeranno presto una realtà a cui sicuramente non mancheranno di abituarsi gli utenti dei social network. Grazie alla stipula di accordi con la grande banca francese Bpce presto anche i messaggi via Twitter potranno trasferire denaro in tempo reale da un utente all’altro.

Le caratteristiche e il funzionamento dell’app WOW di Che Banca!

Il sistema al momento è in fase di sperimentazione e dovrebbe includere e permettere lo scambio di denaro attraverso i tweet. Del resto già da diverso tempo sul socia network dai classici cinguettii è possibile comprare online alcuni prodotti specifici.

CheBanca lancia una nuova app per i pagamenti digitali

L’ accordo con la banca francese prevede l’ uso di una piattaforma dedicata online di proprietà della banca che permette lo scambio digitale del denaro. Si tratterebbe quindi di avere accesso alla possibilità di inviare bonifici ad un utente senza neanche conoscere il codice IBAN del destinatario.

In questo momento si stanno studiando inoltre i diversi sistemi utili al fine di impedire l’ azione di possibili hacker e la soluzione adottata sarà probabilmente quella dei protocolli standard per le carte di credito. Non è ancora chiaro se i follower potranno vedere le transazioni effettuate.

Per ora si tratta di un esperimento che il colosso dei social network ha sperimentato per il mercato francese, ma qualora avesse successo questa iniziativa potrebbe essere replicata anche in Italia. Nel frattempo, intanto, Twitter ha lanciato un servizio in partnership con un altro grande colosso del web – Amazon – che prevede la possibilità di salvare nel proporlo carrello i prodotti acquistati con un Tweet.