Accollo del mutuo

di Moreno Commenta

Con il termine Accollo del Mutuo si va ad indicare una particolare situazione nella quale un soggetto desideri acquistare un bene, in particolar modo immobile, come ad esempio una casa, che è però già coperta da un mutuo. Si tratta di una realtà giuridica per la quale avviene un passaggio del mutuo originario, con i conseguenti oneri, doveri e spese, ad un secondo soggetto, identificato con la figura dell’accollante, che oltre ad acquisire la proprietà della casa o dell’immobile in questione, sarà il nuovo mutuatario e dovrà quindi occuparsi del pagamento del mutuo, ed al termine del pagamento sarà naturalmente lui il nuovo proprietario.

LAccollo del Mutuo richiede la presenza di ben tre figure distinte, che vengono identificate con: Accollante, ovvero colui che vuole acquistare il bene immobile in questione, Accollato, ovvero la figura del mutuatario originale, , ovvero la banca o l’istituto di credito che ha fornito il mutuo

Quali sono gli aspetti dell’Accollo del Mutuo?– Presentandosi con caratteristiche proprie, l’accollo del Mutuo presenta vantaggi e svantaggi che naturalmente vanno considerati prima di fare questa scelta, per iniziare possiamo sicuramente dire che l’accollo in alcuni casi può presentare note positive perché permette al nuovo acquirente, ovvero il soggetto che subentra all’originario mutuatario, di risparmiare le spese per l’apertura di un mutuo, al contrario potranno essere sfavorevoli per il nuovo soggetto le modalità di pagamento,il tasso di interesse che è stato imposto e le condizioni che sono state stabilite con la precedente figura.

Quali sono le principali forme di Accollo del Mutuo?– Come per ogni forma di finanziamento, anche per quanto riguarda l’Accollo del Mutuo esistono delle tipologie che si caratterizzano per differenti regole e modalità: Accollo Cumulativo, una forma più diffusa e prevede che, anche successivamente al contratto di Accollo del Mutuo, siano presenti entrambe le figure dell’Accollante e dell’Accollato, nel caso in cui infatti il primo non sia in grado di restituire il mutuo ritornerà ad occuparsene il secondo. Accollo Liberatorio, con la quale l’accollato, ovvero colui che ha ceduto il proprio immobile coperto da mutuo, esca definitivamente dal contratto, lasciando la responsabilità delle rate all’accollante.